Gianfranco Mozzali/ maggio 9, 2018/ Dai collaboratori, News, Suore Missionarie Comboniane/ 0 comments

Oggi, 9° maggio, è la festa dell’Europa, ma sepete quale è il motto dell’Unione Europea, “unita nella diversità”. Pertanto mi sembra impBandiera dell'UEortante  che un progetto come il nostro, legato ad una strada “via padova”, riporti le stesse parole ed una in particolare “unione”

Questo cosa vuol dire? Noi riteniamo che il sentimento di unione sia nel nostro DNA, anche il recente evento Via Padova Via del mondo, ha dimostrato che c’è desiderio di socialità pur nella diversità, di fare qualcosa insieme per condividerne i risultati, insomma per “stare meglio tutti insieme”.

Certo parlare in questo momento di unione in Europa, può anche sembrare fuori luogo, le tendenze attuali sono quelle che spingono all’individualismo, alla chiusura non all’apertura, ma sarà vero?

Riteniamo però che il buonsenso possa prevalere,  portando soluzioni positive per tutti, in particolare per i giovani,  per loro infatti, non esiste la singola nazione, ma l’Europa unita.

Lo stimolo a farbene e meglio è quello che ci ripromettiamo di compiere ogni giorno nella nostra via padova, sapendo che è l’unione che ci permetterà di raggiungere quei risultati che ci siamo posti

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*