Redazione viapadova.org/ Luglio 3, 2019/ Adolescente, Aiuto agli anziani, Bambini, Cure mediche, Donna, LILT, Salute, Uomo/ 0 comments

A seguito della dimissione dei pazienti oncologici dall’ospedale, LILT Milano (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) fornisce in forma gratuita presidi sanitari, al fine di migliorare la qualità di vita della persona malata e di facilitare l’impegno di assistenza dei familiari.

Photo by Scott Webb on Unsplash

CHI SIAMO?

Siamo LILT Milano (Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori) un’associazione senza scopo di lucro che dal 1948 opera sul territorio di Milano, Monza e relative provincie affrontando il problema del cancro nella sua globalità. Oltre alle attività di prevenzione primaria e diagnosi precoce, miglioriamo la qualità del malato attraverso l’aiuto di oltre 700 volontari.

CHI PUÒ ACCEDERE E A QUALI CONDIZIONI A TORNANDO A CASA?

Possono accedere al servizio i pazienti oncologici. Il servizio si svolge a Milano e provincia e a Monza Brianza e provincia ed è sempre attivo, dal lunedì al venerdì, esclusi i giorni festivi. Per metterti in contatto con Tornando a Casa contatta il Settore Assistenza al numero di telefono 02/26683153 dal lunedì al venerdì, in orario 8:00-13:30 e 14:30-17:00, oppure scrivi a assistenza@legatumori.mi.it.

PERCHÉ ACCEDERE A TORNANDO A CASA?

Per accedere ad un servizio che consiste nella fornitura a domicilio di presidi sanificati in comodato d’uso gratuito (letti elettrici, carrozzine, materassi antidecubito, deambulatori, ecc.).

QUANTO COSTA?

COME MI POSSO METTERE IN CONTATTO CON TORNANDO A CASA?

Contatta il Settore Assistenza dal lunedì al venerdì, in orario 8:00-13:30 e 14:30-17:00 al numero di telefono 02/26683153, oppure scrivi una e-mail a assistenza@legatumori.mi.it.

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*