Redazione viapadova.org/ Aprile 6, 2019/ Convivialità, CORE-lab, La Rete CSV/ 0 comments

Da venerdì 4 aprile, nel nostro quartiere si è dato vita ad una sperimentazione di eccellenza: si chiama TrentaMi ed è una sperimentazione di Zona a traffico limitato.

Riportiamo dalla rete e da quello che gli organizzatori stanno documentando sulle pagine delle Social District che convivono tra Via Padova e Viale Monza.

#tréntaMI IN VERDE è una sperimentazione di Zona 30 realizzata dal basso e in collaborazione con il Comune di Milano – settore mobilità – che ha l’obiettivo di migliorare la sicurezza e la vivibilità di via Rovereto e dell’attraversamento di via Giacosa verso il Parco Trotter (esedra), facendo in modo che vi sia continuità verde fra il parco e il quartiere.
La sperimentazione proseguirà fino a luglio.

tréntaMi in verde

Una ZONA 30 è un intervento urbanistico semplice, efficace e a basso costo, che migliora la convivenza tra tutti gli utenti della strada (automobili, pedoni, ciclisti…) e cambia il modo di viverla: non più solo asse viario ma spazio di relazione tra una pluralità di utenti e funzioni.

#tréntaMI IN VERDE è un’iniziativa di Genitori Antismog con FIAB Ciclobby Onlus su progetto e consulenza dell’urbanista Matteo Dondé, con la collaborazione dei cittadini di NoLo Social District e gli attivisti di Progetto Mobì.
#tréntaMI IN VERDE è sostenuta da Patagonia e dal bando #noPlanetB di punto.sud
#MilanoCambiaAria

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*