Gianfranco Mozzali/ maggio 9, 2018/ Centro Vigano del buon vicinato, Medici Volontari Italiani/ 0 comments

Il 15 maggio, alle ore 20:45, presso la Casa della Psicologia di Piazza Castello 2, ci vediamo con il Centro Viganò per un incontro con Grègoire Ahongbonon.

Presentazione e discussione dell’attività che Gregoire ha presentato in Africa nell’accoglienza di individui sofferenti di gravi disagi psichici. Dal 1982 si prende cura dei malati mentali aprendo centri in Costa d’Avorio, Benin, Togo e Burkina Faso. In Africa i malati psichici vengono spesso immobilizzati agli alberi e lì lasciati morire nell’indifferenza generale. Grègoire Ahongbonon con la Sua Associazione Sant Camille ha ricevuto nel 1998 il premio internazionale Franco Basaglia con questa motivazione:
“Per aver dimostrato con la sua pratica di liberazione dalla contenzione e di emancipazione dei pazienti psichiatrici quanto la dignità e il rispetto degli uomini e delle donne sia alla base di ogni intervento di salute mentale”

Durante la serata sarà disponibile il testo R. Casadei “Gregoire. Quando la fede spezza le catene”

Per informazioni e iscrizioni fino al raggiungimento di 80 posti disponibili angvil.ssg@libero.it

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*